Elisa Kits

Effetti neuroprotettivi degli oligomeri di procianidina di cannella di tipo B sull’apoptosi indotta da MPP + in un modello di coltura cellulare del morbo di Parkinson

Gli oligomeri di procianidina della cannella (CPO) sono componenti idrosolubili estratti dalla cannella. Questo studio si propone di esplorare la neuroprotezione della CPO di tipo B (CPO-B) contro la citotossicità mediata dall’1-metil-4-fenilpiridinio (MPP + ) e i meccanismi molecolari alla base della sua protezione. I risultati hanno dimostrato che CPO-B ha mostrato protezione aumentando la vitalità cellulare, …

Effetti neuroprotettivi degli oligomeri di procianidina di cannella di tipo B sull’apoptosi indotta da MPP + in un modello di coltura cellulare del morbo di Parkinson Read More »

Variazione indotta da stimolatori chimici nella biomassa cellulare, biosintesi di prodotti cellulari secondari e sistema antiossidante nelle colture di calli di Fagonia indica

La Fagonia indica è una ricca fonte di composti farmacologicamente attivi. La variazione dei metaboliti di interesse è uno dei maggiori problemi nelle piante selvatiche a causa di diversi fattori ambientali. L’aggiunta di elicitori chimici è una delle strategie efficaci per innescare le vie biosintetiche per il rilascio di una maggiore quantità di composti bioattivi. Pertanto, questo …

Variazione indotta da stimolatori chimici nella biomassa cellulare, biosintesi di prodotti cellulari secondari e sistema antiossidante nelle colture di calli di Fagonia indica Read More »

Espianto di tessuto 3D e sistemi di coltura di organoidi in sospensione unicellulare per test antidroga ex vivo su cellule T helper follicolari derivate dalle tonsille umane

La ricerca sul sistema immunitario umano è spesso limitata alle cellule del sangue periferico. Tuttavia, queste cellule possono essere diverse da quelle che si trovano negli organi linfoidi secondari. Ad esempio, le cellule T e B specializzate che sono localizzate nei centri germinali (GC), che sono strutture anatomiche complesse necessarie per la generazione di potenti …

Espianto di tessuto 3D e sistemi di coltura di organoidi in sospensione unicellulare per test antidroga ex vivo su cellule T helper follicolari derivate dalle tonsille umane Read More »

Etichettatura isotopica spaziale stabile da parte degli aminoacidi in coltura cellulare: etichettatura pulsata di sferoidi multicellulari tridimensionali per l’analisi globale del proteoma

Le colture cellulari tridimensionali, o sferoidi, sono importanti sistemi modello per la ricerca sul cancro perché ricapitolano gli aspetti chimici e fenotipici dei tumori in vivo. Gli sferoidi sviluppano gradienti chimici radialmente simmetrici, risultando in popolazioni cellulari distinte. L’etichettatura isotopica stabile di amminoacidi in coltura cellulare (SILAC) è un approccio consolidato per quantificare l’espressione proteica …

Etichettatura isotopica spaziale stabile da parte degli aminoacidi in coltura cellulare: etichettatura pulsata di sferoidi multicellulari tridimensionali per l’analisi globale del proteoma Read More »

Istituzione di PANDA – una nuova linea cellulare di adenocarcinoma duttale pancreatico umano con tecnologia di coltura cellulare 3D

L’adenocarcinoma duttale pancreatico (PDAC) è un tipo di tumore maligno altamente aggressivo con una delle peggiori prognosi tra tutti i tipi di cancro. La chirurgia è applicabile solo al numero limitato di pazienti con tumori resecabili localmente e rappresenta attualmente l’unica opzione di trattamento curativo. Il trattamento con chemioterapia e radioterapia può solo prolungare la …

Istituzione di PANDA – una nuova linea cellulare di adenocarcinoma duttale pancreatico umano con tecnologia di coltura cellulare 3D Read More »

In vitro Tossicità di nanoparticelle ingegnerizzate di rilevanza industriale nelle cellule epiteliali alveolari umane: interfaccia aria-liquido rispetto a colture sommerse

Diverse industrie hanno già incorporato nei loro processi di produzione le nanoparticelle ingegnerizzate (ENP), aumentando il rischio potenziale di esposizione all’inalazione dei lavoratori. I modelli in vitro sono stati ampiamente utilizzati per studiare la tossicità dell’ENP. Le colture cellulari dell’interfaccia aria-liquido (ALI) stanno emergendo come una valida alternativa alle colture sommerse poiché sono più rappresentative dell’esposizione per …

In vitro Tossicità di nanoparticelle ingegnerizzate di rilevanza industriale nelle cellule epiteliali alveolari umane: interfaccia aria-liquido rispetto a colture sommerse Read More »